Fratelli d’Italia Trieste | Canale Ufficiale
88 subscribers
303 photos
17 videos
4 files
216 links
Tutte le informazioni sulle attività di Fratelli d’Italia a Trieste, Muggia, Duino Aurisina, Sgonico, Monrupino e San Dorligo della Valle
Notizie su appuntamenti tv, banchetti, comunicati stampa.
Download Telegram
to view and join the conversation
🖊 #ROTTABALCANICA: FIRMA ANCHE TU PER CHIEDERE LE DIMISSIONI DI LAMORGESE E DI MAIO ANCHE SUL SITO🖊

Puoi firmare la nostra petizione, contro la rotta balcanica, per chiedere le dimissioni di Lamorgese e Di Maio anche su change.org
#Trieste dice basta!
Clicca qui ⬇️
http://chng.it/2G6BVMPq8R
Domani sera Gioventu Nazionale sarà in largo don Bonifacio per la raccolta firme della petizione nazionale contro il ddl zan!
Oggi lo sportello del cittadino rimarrà chiuso
Oggi lo sportello rimarrà chiuso dalle 18 alle 19
⚠️⚠️ HO PRESENTATO UN’INTERROGAZIONE PARLAMENTARE URGENTE CONTRO L’OBBLIGO DI #PASSAPORTOSANITARIO PER LA VITA QUOTIDIANA PERCHÉ VÌOLA IL PRINCIPIO DI NON #DISCRIMINAZIONE SANCITO DALLA STESSA UE
Il regolamento UE 2021/953 relativo all’introduzione del Covid Pass infatti esclude l’obbligo vaccinale stabilendo anzi il principio di non discriminazione di coloro che non sono vaccinati e specificando che non deve costituire una condizione preliminare per l'esercizio del diritto di libera circolazione.
Peccato che prevedendo l’obbligo di passaporto sanitario per l’accesso a bar, ristoranti, negozi, trasporti pubblici ecc. si introduca una discriminazione nei fatti in quanto i cittadini per lo svolgimento della loro vita quotidiana sarebbero costretti a sottoporsi a tamponi con una frequenza insostenibile dal punto di vista non solo organizzativo ma anche economico, visto che il ministro Speranza ha sobbarcato il costo dei tamponi sulle spalle dei cittadini.
Così facendo si obbliga dunque di fatto i cittadini a ricorrere alla vaccinazione, violando quel principio di non discriminazione più volte assicurato dalla stessa Commissione europea ed esplicitato nel regolamento sul green pass.
Ecco perché ho appena presentato un’interrogazione parlamentare urgente al commissario europeo alla salute Kyriakides per chiedere di intervenire sulle misure annunciate in Francia da #Macron e subito rilanciate in Italia da #Figliuolo.
Nonostante il cielo plumbeo, il banchetto di questo sabato mattina è confermato dalle 9:30 alle 12 in Largo Don Bonifacio
Inteso come oggi lunedì 26
GREEN PASS, VACCINI E TAMPONI AI MINORENNI: LA LIBERTÀ DI SCELTA DEI GENITORI NON PUÒ DIPENDERE DAL REDDITO.
Regione FVG: 2.600.000 € per abbattere i costi dei tamponi ai minorenni sino alla gratuità. Abbiamo promosso questa iniziativa perché non tutti si possono permettere anche 20 tamponi al mese per i figli. Non si può mettere le famiglie italiane in difficoltà nella condizione di non poter scegliere tra tampone e vaccino! La libertà di un genitore non può dipendere dal conto in banca!
Domani mattina ci troverete di nuovo in Largo Don Bonifacio per le nostre raccolte firme e per parlare con noi di politica ed elezioni 🇮🇹 dalle 9:30 alle 12!

Vi aspettiamo!
Ci vediamo a settembre 🇮🇹💪🏻
Sempre attivo il numero di telefono per chiedere informazioni dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 12 e ovviamente se necessario mandate sms o whatsapp.


https://www.facebook.com/563130190471323/posts/4063833340400973/
Giorgia Meloni mette a tacere Letta.

Link: http://bit.ly/3hDlr8X
Fratelli d’Italia ha sempre avuto a cuore il futuro di Trieste e si è sempre speso senza se e senza ma per questo obiettivo: per le sue famiglie, per i ragazzi affinché possano costruire qui il proprio futuro.
I cuori dei nostri militanti hanno acceso i cuori di migliaia di triestini che hanno deciso di darci la loro fiducia il 3 e 4 ottobre. Una fiducia che non tradiremo.
Siamo pronti a giocare la nostra partita. Abbiamo idee, gambe e progetti per Trieste. Non saranno accuse false e tendenziose a farci desistere.
Non sarà la sinistra anti democratica e liberticida, che attacca chi non si piega al pensiero unico, a dirci cosa fare perché l’unico modo di pensare corretto per Russo e la sua squadra è solo il loro. Solo bugie, solo menzogne! Ma non ci sottovalutate.
Gli italiani sanno, i triestini capiscono.
Il vostro oceano di menzogne vi porterà giù negli abissi mentre noi andremo ancora più lontano: con gli italiani liberi, fieri ed onesti. Quelli che non si arrendono, quelli che combatteranno fino alla fine per una Trieste nuova che guardi al futuro e non giri la testa al passato.
Noi siamo le idee che diventano azioni, siamo il futuro che serve all’Italia con coerenza, senza mai tradire.
Noi siamo la destra che non indietreggia di un centimetro. Le nostre proposte fanno paura, ma fanno paura a chi vuole Trieste morta e senza prospettive.
Ma noi siamo qui oggi e saremo qui domani, per Trieste, per l’Italia.
Il 17 e 18 ottobre votiamo insieme Roberto Dipiazza.