tesseramento fratelli italia 2021

“Chiediamo all’assessore Polidori di intensificare i controlli della Polizia locale sui taxi provenienti dalla Slovenia e di aumentare le attività di contrasto all’abusivismo.”

Così hanno dichiarato Salvatore Porro, Claudio Giacomelli e Gabriele Cinquepalmi in merito agli ennesimi episodi di abusivismo da parte di taxi provenienti dalla Slovenia a danno dei taxisti nostrani.

“Ancora nel 2017, ricordano i tre consiglieri di Fratelli d’Italia, avevamo predisposto una mozione contro la concorrenza sleale dei tassisti sloveni. Già all’epoca infatti avevamo ricevuto diverse segnalazioni di allarmanti fenomeni di abusivismo da parte di taxisti sloveni che una volta fatto il viaggio da oltre confine in città, vi si fermavano e facevano anche tratte interne a Trieste.” 

 “Proprio in questi giorni, spiegano Salvatore Porro, Claudio Giacomelli e Gabriele Cinquepalmi, il fenomeno sembra aver ripreso consistenza andando a danneggiare una categoria che ha già molto patito gli effetti della pandemia. Per questo, continuano i tre esponenti del partito di Giorgia Meloni, è necessario un intervento deciso e mirato al fine di stroncare una volta per tutte questo deprecabile fenomeno.”

“Chiediamo, concludono Porro, Giacomelli e Cinquepalmi, pertanto all’assessore Polidori di attivarsi su questo fronte e di impegnare le forze della Polizia locale in una ferma e decisa operazione di contrasto al fenomeno, magari anche in collaborazione con i taxisti triestini che possono segnalare i singoli episodi alla centrale operativa per un pronto intervento dalla Polizia locale. “



Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *