tesseramento fratelli italia 2021

In merito alla replica dei rappresentanti, locali e regionali, del Movimento 5 stelle, riguardante la riqualificazione del giardino pubblico in Strada di Guardiella, nel rione di San Giovanni, Paolo Perini, consigliere della VI circoscrizione di Fratelli d’Italia Trieste assieme alla responsabile degli enti locali e vice segretario provinciale del movimento dei patrioti, Nicole Matteoni dichiarano: “A San Giovanni, lo spazio verde di Guardiella è l’emblema del degrado del rione. Il progetto che si sostiene, quindi la riqualificazione del giardino, è una battaglia richiesta a gran voce dagli abitanti per rispondere in modo chiaro e forte a una situazione degradante e non all’altezza di una zona della città viva, anche se periferica. Il progetto è finanziato e non è alternativo ad altri progetti di riqualificazione del verde urbano della zona. Decisamente appaiono strumentali e poche attente alle esigenze del territorio le posizioni dei 5 stelle – continuano Perini e Matteoni – è evidente che bisogna allargare la prospettiva storica e sociale di tale interventi per capire che è necessario agire da più fronti per combattere il degrado di un’area urbana periferica il cui processo di riscatto deve vedere coinvolte amministrazione comunale, realtà del Terzo settore e chi da sempre vive il territorio. Trasformando queste aree si inizia un processo significativo che non deve esser fermato per mere posizioni demagogiche o con proposte banali che fanno parte dell’idea progettuale già proposta. Per Fratelli d’Italia, Trieste non inizia in Piazza Unità e finisce in Piazza Goldoni: per noi i quartieri sono i luoghi più importanti della città, con energie e positività uniche, un tesoro che ogni città deve valorizzare e tutelare.”

Sulla questione interviene anche l’assessore Lodi che ribadisce “Ho sempre fatto presente, tanto ai consiglieri del movimento 5 stelle che ai consiglieri del PD, di avere un progetto pronto, già approvato e finanziato ( il cui quadro economico dovrà essere leggermente incrementato), per la realizzazione vicino alla rotonda del Boschetto di un’area giochi recintata e che questo progetto non esclude la realizzazione dell’area verde nella Polisportiva di San Giovanni, che l’amministrazione ha accolto favorevolmente. Infatti i lavori per la realizzazione dell’area del Boschetto potrebbero partire in tempi brevi mentre quella della Polisportiva dovrebbe attendere gioco forza l’ultimazione dei lavori – continua Lodi – Appare paradossale quindi leggere quanto riportato dai 5 stelle nei giorni scorsi, quando nel corso della seduta di circoscrizione dove si è trattato il tema alla presenza dei consiglieri circoscrizionali, solamente un paio di mesi fa, non vi è stato da parte loro alcun invito o richiesta a procedere con tale progetto bensì si è voluto aprire un dibattito per trovare altre soluzioni da progettare e finanziare completamente.”

L’Assessore Lodi accoglie pertanto favorevolmente l’iniziativa dei colleghi di Fratelli d’Italia, Paolo Perini e Marcelo Medau, volta a raccogliere firme e ad avere un contatto diretto con chi vive il rione per la realizzazione dell’Area del Boschetto.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *